Riforma Parlamentare - La Politica Dei Giovani

Vai ai contenuti

Menu principale:

Riforma Parlamentare

CON PDG > Programma > Idee e Proposte > Proposte > Riforma Costituzionale
 CONTATTACI  se hai qualche domanda!


                                                                                                  


PROPOSTA - RIFORMA COSTITUZIONALE



1) Abolizione del Senato

 
 
2) Dimezzamento dei Numero dei Deputati della Camera
 
3) Elezione Diretta del Capo dello Stato
 

Anche l’Italia ha cominciato a prendere provvedimenti per abbassare i costi di gestione della propria politica. E come altri governi del mondo è stata trovata una soluzione facile e veloce per diminuire i costi di gestione di parlamenti, senati e presidenze vari. Come abbassare i costi dei nostri politici? E’ semplice: basta che gli italiani non bocciano questo referendum. Il taglio alle spese comincia proprio da qui

 
Per cominciare a cambiare l'Italia ... Oggi possiamo cominciare a cambiare l'Italia, ... ma abbiamo bisogno di fare subito un referendum per modificare una parte della costituzione.




Aboliamo il Senato della Repubblica


Fermiamoci un momento e ragioniamo sui numeri del Senato


 
 
- 321 senatori

 
- 800 dipendenti (pagati mediamente 3 volte e mezzo la media dei dipendenti pubblici italiani, nonche’ gli omologhi colleghi del parlamento Britannico)
                               
 
- Circa 600 milioni di Costo (aggiungendo i rimborsi ai partiti e quant’altro il conto sale)


A cosa serve il Senato della Repubblica?  E’ un doppione della Camera dei Deputati
 


Ipotizziamo di ABOLIRE IL SENATO ed ogni costo ad esso connesso:

 
- 600 milioni di euro risparmiati (in realta’ sono parecchi di piu’)

 
- L’attivita’ Parlamentare verrebbe svolta alla Camera dei Deputati, e diventerebbe piu’ rapida ed efficiente (eliminati tutti i palleggi di leggi in doppia lettura)

 
- Verrebbe risolto l’annoso Problema della Legge Elettorale e della Governabilita’ (che c’e’ proprio al Senato, non alla Camera)

 
- Verrebbe risolto il Problema delle Nomine dei Senatori a Vita (abolendo il Senato, sparirebbero)

 
- Verrebbe risolto il Problema della Decadenza di Berlusconi (abolendo il Senato decaderebbe lui, insieme agli altri 320 Senatori)
 
 
In Sintesi: la Democrazia ne avrebbe giovamento, il Parlamento sarebbe piu’ Celere e Rapido nelle Deliberazioni, si ridurrebbero i costi per l’Italia di una cifra non trascurabile.



Fermiamoci un momento e ragioniamo sui numeri del Senato


 
 
- 321 senatori

 
- 800 dipendenti (pagati mediamente 3 volte e mezzo la media dei dipendenti pubblici italiani, nonche’ gli omologhi colleghi del parlamento Britannico)
                               
 
- Circa 600 milioni di Costo (aggiungendo i rimborsi ai partiti e quant’altro il conto sale)


A cosa serve il Senato della Repubblica?  E’ un doppione della Camera dei Deputati
 


Ipotizziamo di ABOLIRE IL SENATO ed ogni costo ad esso connesso:

 
- 600 milioni di euro risparmiati (in realta’ sono parecchi di piu’)

 
- L’attivita’ Parlamentare verrebbe svolta alla Camera dei Deputati, e diventerebbe piu’ rapida ed efficiente (eliminati tutti i palleggi di leggi in doppia lettura)

 
- Verrebbe risolto l’annoso Problema della Legge Elettorale e della Governabilita’ (che c’e’ proprio al Senato, non alla Camera)

 
- Verrebbe risolto il Problema delle Nomine dei Senatori a Vita (abolendo il Senato, sparirebbero)

 
- Verrebbe risolto il Problema della Decadenza di Berlusconi (abolendo il Senato decaderebbe lui, insieme agli altri 320 Senatori)
 
 
In Sintesi: la Democrazia ne avrebbe giovamento, il Parlamento sarebbe piu’ Celere e Rapido nelle Deliberazioni, si ridurrebbero i costi per l’Italia di una cifra non trascurabile.


Portale Partecipa
Portale ItaliAperta
Partecip@ttivi
 Informativa Privacy / Cookie  -  Copyright © 2020
 P. IVA - 11944930012 - C.F. 97835600012
 Informativa Privacy / Cookie  -  Copyright © 2020
 P. IVA - 11944930012 - C.F. 97835600012
 Informativa Privacy / Cookie  -  Copyright © 2020
 P. IVA - 11944930012 - C.F. 97835600012
 Informativa Privacy / Cookie  -  Copyright © 2020
 P. IVA - 11944930012 - C.F. 97835600012
Torna ai contenuti | Torna al menu